Creiamo progetti imprenditoriali di successo

Formiamo imprese di successo

 

Consulting & Auditing

Villa Monica  -  sede della soc. Consulting & Auditing

SERVIZI REALI ALLE IMPRESE

CONSULENZA ED ELABORAZIONE DATI

“Together for excellence”

Per contatti:

Consulting & Auditing

SS189 AG-PA km 36

93010 Campofranco (CL)

tel. 0934/999346

Fax 0934/659810

E-mail: info@consultingauditing.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

      DAL 1° APRILE E’ OBBLIGATORIA LA MEDIAZIONE TRIBUTARIA

 

A partire dal prossimo 1° aprile, per le liti di valore fino a 20.000 euro è obbligatorio, prima di esperire la strada del contenzioso, presentare apposita istanza di mediazione all'Agenzia delle entrate.

Con la circolare n. 9/2012, l'Agenzia delle entrate commenta le novità del nuovo istituto

Per gli atti notificati da questa data in poi, infatti, entra in vigore l'istituto della mediazione tributaria che, in caso di accordo, prevede anche una riduzione al 40% delle sanzioni.

La mediazione tributaria, a differenza degli altri istituti deflattivi del contenzioso ha carattere generale e obbligatorio. Generale, in quanto opera in relazione a tutti gli atti impugnabili emessi dall'Agenzia delle Entrate, compreso il rifiuto tacito alla restituzione di tributi; obbligatorio, in quanto il contribuente che intende proporre ricorso è tenuto a presentare preventivamente l'istanza di mediazione, pena l'inammissibilità del ricorso stesso, mentre l'Ufficio è tenuto a esaminare l'istanza e a esprimersi al riguardo.

La nuova disciplina della mediazione prevede, quindi, che il ricorso davanti alle Commissioni tributarie sia obbligatoriamente preceduto dalla proposizione, da parte del contribuente, di un reclamo circostanziato all'Agenzia delle Entrate.

L'istanza, che può contenere oltre all'eventuale proposta di mediazione anche una richiesta di sospensione dell'atto impugnato, deve essere presentata entro 60 giorni dalla notifica dell'avviso d'accertamento o altro atto impugnabile alla Direzione Provinciale o Regionale che lo ha emesso.

Nei 90 giorni successivi, l'Ufficio prenderà in esame, attraverso strutture diverse da quelle che hanno definito e redatto l'accertamento, l'istanza e deciderà se accoglierla, nella sua totalità o anche parzialmente, oppure formulare d'ufficio una proposta di mediazione. Se entro i 90 giorni non si raggiunge un'intesa o in precedenza interviene il diniego dell'Ufficio, il contribuente ha 30 giorni di tempo per depositare il ricorso in Commissione tributaria, aprendo così la via al contenzioso.

Nel caso in cui la mediazione si concluda positivamente, viene sottoscritto un accordo in base al quale le sanzioni vengono ridotte al 40%. Ciò sia nell'ipotesi di una rideterminazione della pretesa, sia nel caso in cui venga confermato integralmente il tributo contestato. Il pagamento dell'intero importo dovuto o della prima rata, in caso di rateizzazione (che può arrivare fino a un massimo di 8 rate trimestrali di pari importo), va effettuato entro 20 giorni dalla sottoscrizione.

Clicca qui per scaricare la circolare dell'Agenzia delle Entrate.

 

 

 

 

 

 

 

 

L’unico modo di fare un ottimo lavoro è amare quello che fai. Se non hai ancora trovato ciò che fa per te, continua a cercare, non fermarti, come capita per le faccende di cuore, saprai di averlo trovato non appena ce l’avrai davanti. E, come le grandi storie d’amore, diventerà sempre meglio col passare degli anni. Quindi continua a cercare finché non lo troverai.

Non accontentarti. Sii affamato. Sii folle”.

                                                                                                                     Steve Jobs

Incontriamoci su facebook!

Clicca su “Mi piace”

 

logo consulting3

Puoi iscriverti immediatamente e pagare on-line il corso prescelto indicando il corso, la quota e l’importo.

Se hai ricevuto un’offerta dovrai indicare qui il numero dell’offerta  e l’importo.

A pagamento avvenuto, è opportuno inviare comunque la scheda di adesione completa dei dati personali

Tutti i servizi relativi alla sede degli eventi e dei corsi, l’attività amministrativa ed i servizi didattici sono forniti dalla società Consulting & Auditing Soc. Coop.

P.IVA 01694010859

L’INFORMATIVA SULLA PRIVACY E SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E’ CONSULTABILE IN CALCE ALLA PAGINA DEI COLLEGAMENTI CORRELATI

“La forza non deriva dalle capacità fisiche ma da una volontà indomita.”

Gandhi

“Sbagliare in campo fiscale è la cosa più facile che possa capitare”

Silvio Moroni

“Un investimento in cultura rende il massimo degli interessi”

Carlo Ferrari

“Se vogliamo andare avanti, dobbiamo tornare indietro e riscoprire quei preziosi valori che abbiamo lasciato indietro.”

Martin Luther King

 

"l'apprendere è come remare contro corrente: se ci si ferma si torna indietro"